Un pixel di zucchero
In cucina con un pizzico di follia..
Home » , , » Croissant sfogliati

Croissant sfogliati

Written By Erika Tosoni on giovedì 7 febbraio 2013 | 20:36

Preparazione: 1h Cottura: 5h + 2h+ 45min Difficoltà: difficile

Ingredienti per circa 15 croissant medio/piccoli
500gr + 50gr farina manitoba
300gr burro
125ml acqua
100gr zucchero di canna
15gr lievito di birra fresco
5gr sale
3 uova
q.b latte

Procedimento
Iniziamo amalgamando bene 250gr di burro tagliato a pezzetti e 50gr di farina (1). Impastiamo fino a quando la farina non sarà stata completamente assorbita e il burro sia diventato più malleabile (2).
Adagiamo il nostro composto di burro sopra della pellicola trasparente, ricopriamo con altra pellicola e con l'aiuto del matterello stendiamo cercando di creare un rettangolo di circa 20x10cm (3).
Mettiamo la "sfoglia" di burro a riposare nel frigorifero.


Ora sciogliamo il lievito nell'acqua tiepida (4), con l'aiuto della nostra planetaria iniziamo ad aggiungere il lievito alla farina (5), e i restanti 100gr di burro tagliati a pezzetti (6).


Quando il burro sarà ben amalgamato, aggiungiamo lo zucchero di canna (7) e una alla volta le 3 uova (8). Impastiamo per circa 5/6 minuti a velocità media, otteniamo così un'impasto leggermente appiccicoso e dal colore giallo intenso. Togliamo l'impasto dalla planetaria e formiamo una pallina, possiamo aggiungere una spolverata di farina per aiutarci a modellare la pasta. Adagiamo il nostro impasto sulla pirofila da forno rivestita di carta e ricopriamo con la pellicola (8).
Lasciamo lievitare nel forno spento per almeno 4/5h o addirittura per tutta la notte.


Tic..tac..tic..tac..
Terminata la lievitazione, il nostro impasto avrà triplicato le dimensioni (10). Togliamo la pellicola e stendiamo la pasta cercando di ottenere un rettangolo bello lungo (11). Riprendiamo dal frigorifero la sfoglia di burro preparata in precedenza, togliamo la pellicola e adagiamo il burro al centro della nostra pasta (12).


Ripieghiamo la pasta iniziando dal lato destro verso il centro e poi dal lato sinistro sempre verso il centro (13). Avvolgiamo il nostro panetto nella pellicola e lasciamo riposare per 15 minuti in frigorifero (14). Ripetiamo i punti (13) e (14) per 3 volte.. ovvero: stendiamo la pasta a forma di rettangolo allungato, ripieghiamo i lati verso il centro e lasciamo riposare.
Terminati i "giri" dell'impasto, stendiamo nuovamente e prepariamoci al taglio (15).


Aiutandoci con la rotella della pizza ricaviamo tanti triangolini (16). Lascio a voi la scelta della dimensione dei triangoli in base a quando grandi desiderate i croissant. Uno alla volta prendamo un triangolino e cominciamo ad arrotolare dalla base fino alla punta. Disponsiamo i croissant su una teglia rivestita con carta da forno facendo attenzione a lasciare verso il basso l'ultimo pezzetto arrotolato. Curviamo leggermente le punte ed il gioco è fatto (18).
Ripetiamo per tutti gli altri triangoli. Lasciamo lievitare nel forno spento per almeno 2 ore.


Tic..tac..tic..tac..
Terminata l'ultima fase di lievitazione possiamo:
1. Congelare i croissant
2. Cuocere i croissant in forno caldo a 180-190° statico per circa 20 minuti. Prima di infornare spennelliamo leggermente con un goccio di latte.




SHARE

About Erika Tosoni

2 commenti :

  1. Ti sono venuti davvero molto bene, complimenti!

    RispondiElimina
  2. wow! la sfoglia mi preoccupa sempre un pò! ma dopo il tuo risultato ci voglio provare assolutamente! passa sul mio blog, ti sei meritata un premio!:-) http://laraviolavagabonda.blogspot.it/2013/03/award-versatile-blogger.html

    RispondiElimina

Ti è piaciuta la mia ricetta? O vuoi darmi qualche consiglio? Lasciami un messaggio ^_^